martedì 2 ottobre 2018

Cose che si dovrebbero saper distinguere:

  • L'amicizia dall'amore: un evergreen.
  • Il sesso dall'amore: fa un po' Sanremo, ma tant'è.
  • Il deodorante dalla doccia: lo so, concetto trito e ritrito
  • I colleghi dagli amici: non sono la stessa cosa, proprio no. 
  • La ricotta dal mascarpone: che il tiramisù è cosa seria.
  • Il lambrusco dalla bonarda: e dai, siamo seri.
  • La gazzella dall'antilope: così, per cultura generale
  • L'azzurro dal pervinca: Pantone docet.
  • La coincidenza dal caso: uhm...
  • I nomignoli affettuosi dati per affetto da quelli dati per effetto: eh, il gioco si fa duro.
  • L'affezionato dal piacione seriale: se ci sa fare, non è così semplice.  Chiedere aiuto alle amiche.
  • La gentilezza dall'interesse: ohi-ohi.
  • L'interesse prettamente accademico da quello sentimentale: qui piovon pagine di letteratura. 
  • Le attenzioni da cortesia da quelle "perché ci tengo": ripassare con maggiore attenzione la lezione precedente. 
  •  Le farfalle nella pancia da un eccesso di coca-cola: certi presunti amori, che sembrano finire ma fanno giri immensi e poi ritornano, spesso ripropongono solo un burp. 
  • I messaggi che lancia l'universo da quello che si vorrebbe sentirsi dire: non sempre sono la stessa cosa, e poi anche l'universo ne dice di cazzate, ammettiamolo. 
  • Il senso di vuoto perché non ha ancora risposto a messaggio/mail/chiamata/segnaledifumo/piccioneviaggiatore, dalla fame: se anche dopo un piatto di pasta al forno quel vuoto resta, la questione si fa seria... 
  • ...


Nessun commento:

Posta un commento

Il gatto che non è proprio mio - Luana Troncanetti

Nei giorni di vacanza ricomincio a leggere.  Diventa quasi una necessità compulsiva rispetto ad altri tempi. Leggo sul divano, immersa ...