giovedì 18 febbraio 2016

con la faccia di un bradipo...

Sai cos è peggio del dolore e della delusione?
Il restare quasi indifferente. Il non stupirsi nemmeno più. Perché in un certo senso sono tutte cose che già sai, che t aspetti. E non ti giungono altro che conferme. 
E allora puoi permetterti pure di restare così, un po' con la faccia da bradipo che osserva una storia che già sa, e poi bofonchiare qualcosa che si dimentica in fretta. 
Che oggi finalmente c è il sole. e fa freddo sì, ma il cielo è terso. E ti sei innamorata di una felpa bellissima e sei lì a sfogliare margherite la prendo oppure no? e sabato hai una cena con Shibalapazza, e stamattina l'Altra S. ti ha chiamato come sempre, ed alla fine è Lui una delle tue più belle conferme. 
E c è stata una cena con il Fratellone, e le risate con la Nipote. 
E potresti quasi dire che stai bene. 

Nessun commento:

Posta un commento

pensieri a vanvera... ma non troppo.

Leggo sempre più spesso di persone che mollano tutto e partono. In un paio di occasioni mi è anche stato detto: "perché non molli tu...