mercoledì 20 maggio 2015

Pensiero sparso

Che poi a me il temporale, lì fuori, piace. 
Mettici che poi, qui dentro, ci sia un caminetto acceso, una coperta buttata per terra, della musica e due calici di vino rosso...

No, in quel caso di quel che c'è lì fuori, non me ne frega nulla. 
sys

1 commento:

  1. Ah beh, se la metti così.... temporali tutta la vita!
    :0

    RispondiElimina

La Divina

Era ancora notte e il rumore del fuoribordo ricordò a Elia di essere sveglio. Con il sapore del caffè ancora sul palato, slegò le cime ...