martedì 2 dicembre 2014

Never say goodbye

Questo Natale lo passo senza di te.
Senza le tue luci, senza i tuoi colori. Senza quel profumo di legna che arde, delle mie sere in penombra.
Questo Natale devo passare la mano.
Devo accontentarmi di perdermi nelle tue foto, nei ricordi, sempre più vivi e più intensi che raccolgo in una scatola e dentro di me. Fanno parte della mia Anima e sono i primi che proteggo ad ogni trasloco, e che non perdo mai. So sempre dove cercarli e dove trovarli.
Questo Natale cercherò come ogni anno una pallina speciale, ma non ho ancora deciso se "fare" l albero oppure no. So solo che non farò biglietti del treno, non chiamerò Cristina per prenotare il mio nido. So solo che quest'anno non torno a casa.
Quest'anno non ci sarà la giornata con mia Sorella, a farci venire mal di gola per le troppe parole, e male la faccia dal ridere, e quelle facce che fa solo lei e che io adoro. Non ci saranno le melizie a colazione, la Mole a salutarmi a sorpresa tra un palazzo e l'altro, il Po a scorrere placido e il bicerin a fumarmi tra le mani. 
Un Natale senza te non mi sembra nemmeno Natale. 
Ma mi piace raccontarmi, che Natale possa essere tutti i giorni in cui ci si sente felici, e a casa. E allora mi dico, che il mio Natale è solo rimandato. 
Tornerò da te. Te lo prometto. 

4 commenti:

  1. Quando si sta lontani dalla propria città natale ci si ritrova poi a desiderarla, a migliorarla forse nel ricordo...Ormai sono 14 anni che vivo in Liguria, ma tant'è, se mi chiedono di dove sono, rispondo sempre che sono di Milano.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sia Cinciabella che non sono nata a Torino?
      sono nata e vivo a Padova da sempre... ma Torino porta con sé frammenti del mio cuore da almeno 22 anni... e sono legata a lei da un doppio filo.
      sarà colpa di Pavese? di chi mi fece amare Pavese? mah... ma io lì, nella mia piccola Parigi mi ritrovo.

      Elimina
  2. bella questa struggente nostalgia, dolce e feroce allo stesso tempo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dolce e feroce... sì... non avrei saputo definirla meglio.
      sai che quando non sei dissacrante ti voglio ancora più bene? :)

      Elimina

pensieri a vanvera... ma non troppo.

Leggo sempre più spesso di persone che mollano tutto e partono. In un paio di occasioni mi è anche stato detto: "perché non molli tu...