lunedì 21 luglio 2014

Pensieri condivisi.


Il popolo ebraico ormai non merita più quella "simpatia" e quell'affetto solidale che dalla fine della guerra si era conquistato nell'opinione pubblica di tutto il mondo per le sofferenze e le tragedie che ha subìto. 
Gli israeliani stanno applicando ai Palestinesi gli stessi metodi, gli stessi abusi di cui sono stati vittime. Vivere oggi, ricordando l'Olocausto pretendendo che si perdoni tutto ciò che fanno nel nome di quello che soffrirono mi sembra in qualche modo un abuso. E' come se non avessero imparato nulla dalla sofferenza dei loro padri e dei loro nonni. 
Josè Saramago.



“Sappiamo troppo bene che la nostra libertà è incompleta senza quella dei palestinesi”
Nelson Mandela. 


Nessun commento:

Posta un commento

conto alla rovescia

La sento... la modalità "vacanza imminente" nell'aria. Me ne sono accorta quando, domenica, mettendo i miei jeans preferiti...