mercoledì 23 aprile 2014

.

il silenzio quello che ti sta troppo addosso, quello che ti pesa. è il silenzio del vuoto. quello così profondo da essere assordante.
o forse è solo una giornata storta, una di quelle che "magari fossi rimasta a letto". una di quelle che sognare ti sembrerebbe l unica soluzione, almeno potresti cercare di essere dove vorresti, incontrare chi ti manca. e il restare sveglio è solo un continuo rivivere l assenza.

Nessun commento:

Posta un commento

Maggio arriva sempre...

Maggio ‘riva sempre. Anche quando ghe ze la guerra. Anche quando l’aria non la sa de rose ma de polvere da sparo. Maggio ‘riva s...