giovedì 20 marzo 2014

have a break

avevo voglia di scrivere e invece è stata maggiore la gioia di leggere. 
questo post qui, di Bruno. 

2 commenti:

  1. ma non c è di che. è bello. proprio bello.
    e mi rendo conto che oggi lo leggo con occhi diversi e ad ogni riga mi viene da dire "è proprio così".

    RispondiElimina

2 aprile - 2 agosto, quattro mesi.

Quattro mesi.  In questo periodo ho quasi smentito Pavese quando diceva che non si ricordano i giorni, ma gli attimi. Se chiudo gli occ...