martedì 17 dicembre 2013

Fate i buoni...


Poche idee e pure confuse. 
Passo giornate trotterellando tra il lavoro e Morgana che deve ancora sciropparsi punture di antibiotico e l orecchio non è ancora guarito bene. Porella, gira ancora per casa con il collare a cono e ogni volta che mi vede (e sa che vedermi significa puntura e gocce nelle orecchie) si ingatta come una iena. 
Trovandomi alla soglia di uno dei miei giri di boa annuali, devo dire di essere decisamente più serena che a settembre. Sono cambiate tante cose, o forse ne è cambiata una sola, il mio modo di vedere e vivere certe cose e, a volerla dire tutta, sto vivendo decisamente meglio dei mesi addietro. Riesco ancora a gioire e stupirmi per cose inaspettate (come l orsetto bianco di peluche che mi è arrivato stamattina con un sacchettino di cioccolatini Venchi) e restare quasi indifferente davanti alla stronzaggine acuta di certi elementi. 
Trovandomi in situazioni che hanno messo alla prova non solo i miei nervi, ma anche il mio concetto di autostima, mi sono scoperta a non incappare nel solito giro tortuoso del tipo "ecco vedi... sono inadatta a questo tipo di compagnia, non sono all'altezza..." bensì sono riuscita (e c ho impiegato solo 37 anni...) a pensare "beh... se questa è la gente che piace, sono fiera e felice di non essere così popolare".
Alla fine, sull'onda di questa ritrovata energia, ho prenotato anche il famoso treno. Mi regalo tre giorni prima di Natale, così da prepararmi psicologicamente ad affrontare il pranzo con i parenti.
Che altro? 
Mah... ho davvero poche idee e pure confuse. E visto che non so se riuscirò a metterle in un ordine sensato prima di partire, e di bloggare con il cellulare non se ne parla, colgo al volo l occasione per fare gli auguri di un Sereno e Pacifico Natale a chi passa di qui. Vi auguro di circondarvi quanto più possibile delle persone che amate e che vi amano. Di stare bene e rallentare il ritmo, che di correre, diciamocelo, non se ne può più. Vi auguro di ridere e sorridere, che ridere e sorridere fa bene al cuore e al sistema immunitario. 
E se poi vi capita di vincere pure la lotteria, tanto meglio! In bocca al lupo a tutti, e sempre viva il lupo! 

5 commenti:

  1. Preferisco in culo alla balena. :)
    Che tu possa amare ed essere amata.

    RispondiElimina
  2. oddio... i gusti sono gusti eh... per carità...
    ti rigiro lo stesso augurio, anche se già fosse così.

    RispondiElimina
  3. O Sys....
    Te sei una ragazza troppo intelligente...ma ti leggi?
    La vorrei vicino una tipa come te. MI FAREBBE BENE.La schiettezza e la sincerità premiano sempre l insicurezza. Non hai nulla da invidiare ...son gli altri che semmai dovrebbero invidiare il tuo modo di essere e di agire.
    Parli dei tuoi 37 anni.....rileggiti a 40 , rileggiti ogni anno...resterai sorpresa in bene.
    Ricorda...sii sempre ottimista qualunque cosa accada....è un pregio che non fevi assolutamente perdere..Questo è il mio augurio di Natale....

    Ps : il quadro è incartato....ma non trovo l indirizzo...come vento sono davvero un disastro!

    RispondiElimina
  4. Auguri bellissimi che contraccambio!
    Ciao

    RispondiElimina
  5. Sei proprio unica cara Sonia, pensi che possiamo farci gli auguri per telefono?

    Beh, io ci provo e se non ci riesco, Buon Natale con un forte abbraccio. :-)

    RispondiElimina

Ma come ottobre?

Ma...? ma come ottobre? di già? e l'ultimo mese dov'è finito? e poi, già che ci siete, datemi le coordinate dell'ultimo an...