mercoledì 29 agosto 2012

Quasi... non ancora ma quasi...

Ci si prepara a tornare.
Anche se non è ancora tutto pronto. 
Anzi, c è una vera baraonda. 
Come quando si torna dalle ferie, la valigia è ancora mezza aperta in mezzo al pavimento e per andare in bagno devi scavalcarla.
La lavatrice viaggia a pieno ritmo e il ferro da stiro suda solo all'idea del numero di ore in cui dovrà strusciarsi contro la biancheria che ancora sa di sole. 
C'è una sana e profonda voglia di rinnovamento, di ordine e di pulizia. Ma perché sia tutto pronto ho ancora bisogno di un pochino di tempo. 
(e di un pc nuovo, ma questi sono dettagli...) 
Soprattutto di un poco di tempo ancora.

2 aprile - 2 agosto, quattro mesi.

Quattro mesi.  In questo periodo ho quasi smentito Pavese quando diceva che non si ricordano i giorni, ma gli attimi. Se chiudo gli occ...