giovedì 23 febbraio 2012

ed è solo giovedì...

Se una scrivania è ingombra è segno di una mente ingombra, allora cosa dobbiamo pensare di una scrivania vuota?"

Einstein

oggi (ma mica solo oggi a dire il vero) la mia scrivania è molto simile a questa.
ora (alle 10 e 10...?) trovo la colonna sonora giusta, e  mi attivo a far sparire tutto il caos e il disordine.
(o per lo meno ci provo... anche se improbabile...)  



 vado eh... vado...







On Air: Viva la Vida - Coldplay

23 commenti:

  1. Suvvia: basta un poco di zucchero e la pillola va giù!

    Thunder

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vorrei vedere la tua di scrivania... ;)

      Elimina
    2. Domanda sbagliata. Forse volevi dire che vorresti vedere casa mia

      Thunder

      Elimina
  2. ..la colonna sonora è PERFETTAMENTE PERFETTA...per la scrivania non so dire.;)))
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  3. ...p.s...la mia perfettamente in perfetto ...disordine.:))
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grande Vania... ti stimo! ;) ciaoooooo

      Elimina
  4. la mia è precisina precisina. ma se dai un'occhiata al mio pc, capisci il perchè...il bordello è tutto lì. c'ho il desktop che sembra una mappa stradale. se mi serve un file, ci metto un accidenti di secolo. io mi ostino a fare archivi, cartelle di sottocartelle, ma è lo stesso un delirio. sarà per questo che, quando decido di fare una scansione, il rosso a segnalarmi gli errori non basta. vedi il pc che comincia a sbuffare come un mantice, la tastiera comincia a vibrare e la sottoscritta scappa sotto la palma nell'atrio sperando che i cocci della deflagrazione non la raggiungano...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche il desk è una "scrivania".
      il mio è quasi ordinato perché se no il Brontolo arriva lì e comincia "eeennnnoooo e così non si faaaa mi rallenta la macchinaaaa..." e via discorrendo.

      però, lascia che ti dica: il pc che sbuffa come un mantice vorrei vederlo!!!

      Elimina
  5. Vabbè...stamattina la mia scrivania è vuota... e pure il desktop... anzi, come dice il mio ex capo...deKs cop :-(

    RispondiElimina
  6. io sto infognata.. più di ieri... mannaggia li pescetti mannaggia...

    RispondiElimina
  7. E se la scrivania è totalmente vuota solo un attimo prima di andare a casa per far sì che nessuno sbirci tra i tuoi documenti supersegreti e perché venga pulita dal personale delle pulizie?
    Ciao cara Sys e buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ben quello è diverso... credo che Il Genio si riferisse nel momento in cui è "abitata"...
      io sono fortunata... mi tocca pulirmela... :(

      Elimina
  8. stavo scherzando (la mia era una battuta) ... avevo capito il significato delle parole del Genio;
    non stavo scherzando, invece, sul fatto che devo liberare tutte le sere la scrivania prima di uscire perché ho dei colleghi superspioni e perché ogni volta mi illudo che il personale delle pulizie me la pulisca ...
    in realtà, cara Sys, ogni lunedì mattina me la pulisco io (e non solo quella! anche il monitor ed il telefono)
    :((

    RispondiElimina
  9. Ah beh, io mi spolvero pure i faldoni, svuoto i cestini e scopo il pavimento (quando mi daranno il mocio, gli darò anche una lavata...).
    Comunque la frase è bellissima. L'ho stampata e l'ho affissa sopra la mia scrivania, accanto all'adesivo che mi ha regalato mia figlia e che fa: "Tranquilli, non me la prendo!"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. daiii ma è grandiosa! il "tranquilli, non me la prendo" è quasi meglio di quella di Einstein! :)

      Elimina
  10. un momento, se fossi una segretaria lo capirei anche, ma essendo una responsabile ... (lo faccio lo stesso o vivrei nello sporco, e poiché la scrivania è la mia me la pulisco tutti i santi lunedì)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e in effetti io sono una segretaria.

      Elimina
  11. alla mia segretaria non ho mai chiesto di pulire la mia scrivania, il monitor, la tastiera, il telefono, svuotare i cestini, o altro ancora (tutti doveri del personale delle pulizie), soltanto di portare il caffé quando c'erano i clienti in visita (e lei storceva pure il naso perché diceva che non era una cameriera) ...
    inoltre, una volta, che la ripresi gentilmente perché ero stanca di rifare io tutti i lavori che le davo da fare e che lei non faceva correttamente perché si distraeva chattando tutto il tempo, mi diede pure della str...
    anche grazie a lei (fu molto ingrata con me che l'avevo sempre difesa con i colleghi ed ero stata molto indulgente nei confronti del suo scarso rendimento lavorativo) mi ammalai ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io sono stata titolare di un agenzia immobiliare e ora sono segretaria di un agenzia di agenti di commercio.
      in quest ufficio faccio la segretaria, la farmacista (non è che ha un moment per caso...?) riempio il frigo e l armadio delle puttanizie e se ci sono riunioni preparo la sala riunioni già con le bottiglie di acqua e i bicchieri, preparo il caffè (e svuoto la macchinetta delle cialde "sa, sonia, lei è più brava di me, se lo faccio io mi rovescio tutto addosso") e spesso porto un dolce se la domenica ho pasticciato.
      non guardo a che ora esco e a che ora entro, il più delle volte mi rompono le palle perché mi fermo più del mio orario, il punto è che se come ora faccio incursioni qui, finisce che recupero i minuti persi perché trovo ingiusto farli pagare a loro. non ho figli che mi aspettano a casa e quindi posso. non mi sono mai permessa di dire stronzo ad un titolare, anche perché m avrebbe licenziata in tronco. certo, se colpita da critica ingiusta rispondo a tono ma sempre dando del lei e in modo diplomatico.
      e sì, svuoto anche i cestini e passo il mocho. e non mi vergogno a dirlo. non perché io sia brava e altre segretarie no, semplicemente perché a me piace il mio lavoro, mi piace dove lo faccio e per chi, e quindi ciò che faccio lo faccio con passione e non perché il giorno di san paganino hanno da pagarmi.

      (insomma... la prossima volta licenziala non vale la tua salute!!) ;)

      Elimina
  12. "sentivo" che sei una "segretaria intelligente" (come nel film "Una donna in carriera" con Harrison Ford e Melanie Griffith), una segretaria che in realtà potrebbe ricoprire anche altri ruoli professionali!
    non ho mai puntato il dito su qualcuno per farlo licenziare neppure quando non lavorava bene perché sono ben consapevole di quanto sia una tragedia perdere il lavoro al giorno d'oggi;
    un piccolo consiglio: non regalare il tuo tempo, non ne vale la pena, e nessuno mai ti dirà grazie! io l'ho fatto e mi hanno licenziata 2 volte senza pensare al tempo che avevo regalato o alla mia dedizione al lavoro o al mio senso di responsabilità nei confronti del lavoro, e così via;
    buon weekend

    RispondiElimina
  13. La mia scrivania è un bordello, confesso. Ogni tanto viene qualche cliente in visita e ci tocca mettere a posto (arriva la mail intitolata "ordine e pulizia"), ma di solito mi limito a riunire un po' i fogli: le varie schede e i display stanno dove sono con tutti i cavi che si attorcigliano come piace a me :-D.

    RispondiElimina

E' arrivata l'estate. Cercavo un'immagine che me la evocasse e ho preso un'insalata d'orzo con le verdure. L'ador...