martedì 5 luglio 2011

Breathe

 

Ad ogni respiro del mattino
capisco che grande dono la vita mi abbia dato  
Ad ogni tristezza che nego
sento una possibilità dentro di me morire  
Dammi un sapore di qualcosa di nuovo
che mi tocchi, mi stringa, che mi metta in sesto  
Mandami una luce guida che splende
attorno a questa mia vita buia

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

Per ogni uomo che costruisce una casa
un contratto per se stesso
combatte contro lo scorrere
di bugie e fallimenti, che noi tutti conosciamo

A quelli che hanno e a quelli che non hanno
Come si può vivere con quello che hai?
Dammi il tocco di qualcosa di sicuro
potrei essere felice ancora di più

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

respira la tua onestà
respira la tua innocenza nei miei confronti
respira le tue parole e liberami
respira per farmi respirare

Questa vita ti riserva le cose più strane
i sogni che facciamo di quello che la vita ti porta
le altezze più alte che posso girarti attorno
di seminare i semi dell'amore su un terreno di pietra

Respira
Respira

Respira l'anima in me
respira il regalo del tuo amore per me
respira la vita che hai coperto prima di me
respira per farmi respirare

respira la tua onestà
respira la tua innocenza nei miei confronti
respira le tue parole e liberami
respira per farmi respirare.

14 commenti:

  1. ...una delle canzoni (delletante)...che mi piace un sacco ...e da noi si dice ... e una sporta.:))
    ciaooo Vania

    RispondiElimina
  2. Vania, saremo mica vicine di casa? :)

    guarda... l ho ripescata ieri questa canzone da non so quale pensiero e sono così felice di non averla persa...

    Cari i miei compagni di viaggio, se avete occasione passate a vedere il blog di Vania, oltre ad avere una splendida colonna sonora, ha una creatività invidiabile!

    RispondiElimina
  3. Bella la canzone ma forse ancora più splendide le foto del video...

    RispondiElimina
  4. No, non lo voglio uno swatch!!

    Thunder

    RispondiElimina
  5. THUNDER!
    OH MA INSOMMA...
    è tutto ciò che ci vedi in cotanta poesia???
    no, nun t accetto! :'(

    ps. a me ne hanno regalato uno bellllleeerrrimo.
    gneco

    RispondiElimina
  6. ...ma grazie ! :)

    ..io Veneta...Treviso.
    Vania

    RispondiElimina
  7. io pure, Padova.
    se arriva Bruno ci porta pure Verona e facciamo comunella. :D

    RispondiElimina
  8. Ci provarono pure con me. Poi scoprii che il cellulare aveva anche l'orologio sul display e fu la fine dello swatch!

    Thunder

    RispondiElimina
  9. e in effetti erano anni che non portavo l orologio per lo stesso motivo.
    però pensavo... con la frequenza con cui tu guardi il cellulare, direi piuttosto che ti orienti a seconda della lunghezza delle ombre.

    RispondiElimina
  10. No, mi oriento coi pasti. E di solito ci prendo pure.

    Thunder

    RispondiElimina
  11. E io che pensavo di dare un immagine sofisticata di te...

    RispondiElimina
  12. Ma no,ma no, che poi dovrei ingegnarmi per mantenerla e non saprei proprio come fare

    Thunder

    RispondiElimina
  13. Ho visto, alcuni anni fa, un centinaio di persone con le mani unite, con gli occhi lucidi, intonare questa canzone.
    Uniti, commossi, all'unisono.



    XXX International Congress on pneumology
    Montreal

    RispondiElimina
  14. Bruunooooo...

    sob...
    Thunder, ti presento Bruno.
    Bruno, ti presento Thunder.
    secondo me, avete qualcosa in comune per cui vale la pena vi conosciate! :P

    RispondiElimina

pensieri a vanvera... ma non troppo.

Leggo sempre più spesso di persone che mollano tutto e partono. In un paio di occasioni mi è anche stato detto: "perché non molli tu...